Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 9 novembre 2012

Inizia il balzello degli indirizzi politici (di Angelo Sidoti)


Dopo quello relativo alla dismissione / alienazione del palazzo sede dell'attuale comando di Polizia Municipale (valore stimato Euro 1.600.000), arriva la delibera di giunta "inerente modifiche alla organizzazione della macrostruttura comunale".
La giunta in data 29/10/2012 con delibera n. 89 demanda al Dirigente del I° settore tale attività di riorganizzazione fissando come termine il31/12/2012. La delibera ha carattere di somma urgenza.
Peccato che il Dirigente del I Settore non è in servizio a causa di un grave infortunio. Cosa succede allora??
Passa la palla al Dirigente del II° Settore il Ragioniere Generale (di fatto in caso di assenza il dirigente del I° Settore sostituisce quello del II° Settore e viceversa così anche per i Dirigenti III° e IV° Settore).
E la Giunta che fa si lava le mani con questa delibera?
Mi sarei aspettato qualcosa di più SERIO un progetto/proposta più articolato ed un impegno diretto della Giunta.
Ed invece un generico "indirizzo politico" buttato li in una delibera.
Vediamo di interpretare (visto che i ns. amministratori non lo fanno) le iniziative che per prima si vogliono intraprendere:
1) con delibere di giunta  nn. 48-49-51-52-53-54-55 venivano confermati tutte le n.7 posizioni organizzative sino al 31/12/2012 costo annuo complessivo delle indennità circa 75/mila Euro oltre contributi ed altri oneri se dovuti
2) con delibera sindacale n. 100 il primo cittadino riconferma nell'incarico l'Arch. Biagio De Vita per soli due mesi dal 01/11/2012 al 31/12/2012 costo annuo complessivo circa 95/mila Euro oltre contributi ed altri oneri se dovuti (in questa delibera viene menzionato un nucleo di valutazione che dovrà esprimersi sulle indennità di risultato. Chi sono i componenti di questo Nucleo di Valutazione? E che competenze hanno in materia?)
I summenzionati tagli rappresentano meno del 4% del costo complessivo per lavoro dipendente del Comune di Lipari.. Se fosse solo questo sicuramente un risultato alquanto scarso.
Ma chi gestirà ad interim l'Ufficio Tecnico degli attuali Dirigenti se questo viene soppresso?
Come reagiranno le posizioni organizzative (nel III Settore sono ben n.3) di fronte ad un'eventuale taglio delle indennità aggiuntive?
Cosa diranno le organizzazioni sindacali di fronte a queste inziative?
Sono state già coinvolte per l'analisi di questo progetto "inerente modifiche alla organizzazione della macrostruttura comunale"?
Ma poi di quale progetto in fin dei conti stiamo parlano .... Sempre di "indirizzi politici" privi di qualsiasi base progettuale ben definita.
Infine il Ragioniere Capo che sarà chiamato a sostituire il Dirigente del I Settore in questo incarico.. Come procederà o meglio come intenderà procedere?? (visto che dovrebbe intervenire con i tagli anche nel suo Settore dove sono presenti n.2 posizioni organizzative oltre che nel I Settore dove è presente un'altra risorsa).
Angelo Sidoti

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.