Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 6 novembre 2012

Valastro-Longo. Continua il "Confronto" a distanza su Portinenti

Riceviamo e pubblichiamo:

E' con non poca sofferenza che mi vedo costretto a rispondere al Vice Presidente Longo pubblicamente. Ho sempre ritenuto che i panni sporchi debbano essere lavati in casa. Per problemi di connessione del mio computer soltanto nel pomeriggio di ieri ho letto la e-mail inviatami da Adriano. Pensando che avesse scritto soltanto a me gli ho risposto con la seguente e-mail, la cui ora d'invio era 0,30:
"Ciao Adriano, rispondo alla tua e-mail proprio perché siamo stati compagni di scuola, altrimenti non ti avrei risposto, e ti rispondo con la consapevolezza che questa risposta potrai ritorcermela contro.
So benissimo che, con le conoscenze che hai, potresti rendermi la vita difficile, ma, come dici tu, tutti gli anni di emigrazione non mi hanno aiutato ad avere un’ampia visione della vita, quindi sono disposto a correre il rischio soprattutto se ti riferisci al fatto che nella vita bisogna schierarsi con i più forti e fare soldi calpestando tutto e tutti.
Ti assicuro che non ho alcun accanimento personale, ma, per la carica che rivesti all’interno della ns. Associazione, devo essere più severo che mai.
Io le “Rocce Azzurre” l’ho visto costruire giorno dopo giorno, sono andato via da Lipari nel 1966 e sono ritornato quasi tutti gli anni e non ho ricordanza di avere mai visto un pontile parallelo alla spiaggia se non l’attuale piattaforma. In ogni caso la documentazione in mio possesso attesta che la concessione per il posizionamento dell’attuale pontile l’hai ottenuta il 19/06/2009.
Nella mia e-mail non faccio riferimento alla Sovrintendenza e quindi non capisco a cosa ti riferisci, perciò non so risponderti.
Per quanto riguarda il colloquio con il sindaco t’invito a rileggere attentamente la mia e-mail e ti accorgerai che non è vero che io non ho nulla in contrario. In ogni caso, già a luglio, ho scoraggiato verbalmente l’Alessi e sa benissimo che ci opporremo al suo progetto come abbiamo fatto per il campo boe e il tuo pontile.
Non posso accogliere il tuo invito di non divulgare la notizia che ti sei fatto promotore della petizione contro il campo boe, salvo che altre tre persone smentiscano quanto mi hanno riferito.
Riguardo ai profili di natura diffamatoria ti dico che li intravedi soltanto tu, perché io mi ero compiaciuto di questa tua iniziativa e mi ero rammaricato della tua scarsa collaborazione in veste di Vice Presidente dell’Associazione.
Per quanto riguarda l’ultimo punto, ti rispondo anticipandoti la lettera, che ho scritto agli Organi competenti, e il comunicato che, fra qualche giorno, divulgherò sui notiziari online, e so di avvantaggiarti.
Da sempre ho avuto sentore di questo tuo progetto e ti devo dire che con gli ultimi avvenimenti mi ero convinto che ci avevi rinunciato. Invece ce l’hai tenuto nascosto fino all’ultimo.
Mi permetto di darti un consiglio da amico del tutto disinteressato, dimettiti o rinuncia al prolungamento: se il Sindaco spenderà € 1.700.000,00 per il ripascimento, pensi davvero che potrà lasciare campi boe e pontili!
Lascio a te ogni decisione, sono disponibile a modificare il comunicato se mi rispondi entro 3 giorni.
Francesco."
Visto che ero riuscito a connettermi, ho dato uno sguardo ai notiziari, nonostante l'ora tarda. Ma ho avuta l'amara sorpresa di vedere pubblicata la lettera che avevo ritenuta confidenziale. Nonostante ciò, gli ho inviato un'altra e-mail dicendolgli che non avrei aspettato 3 giorni. Non permetto a nessuno di mettere in discussione la mia onestà intellettuale.
Più tardi, visto la loro lunghezza, invierò il comunicato e la lettera, sperando che i direttori dei notiziari vorranno ancora ospitarmi.
Francesco Valastro.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.