Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 21 giugno 2010

Solo fumo negli occhi (di Simone Favaloro)

Riceviamo da Simone Favaloro e pubblichiamo:
Abbiamo letto lo scorso 29 maggio, la richiesta in proprio di " beatificazione a divinis " dell' amministrazione comunale di Lipari, con tutto un elenco di azioni ed iniziative intraprese o da intraprendere per, recita testualmente la nota " ... una crescita sempre più sana ed al passo con i tempi del nostro comune ...".
Bene noi ci siamo presi la briga, per lo stesso periodo, di far notare solo una infinitesimale parte, di quanto questa amministrazione, non solo, non ha fatto ma neanche ha affrontato, bene iniziamo dal:
19.04.2010 l' Assessore Famà, dichiara " ... alle riunioni sul porto non parteciperò più, fin quando la maggioranza del centro destra non avrà una linea comune ..."
26.04.2010 disservizio dell' ufficio protocollo del comune di Lipari, missive che giungono sulle scrivanie di competenza, con ritardi anche di un mese;
01.05.2010 cantieri lavoro, richieste boom per i 36.500 contratti a tempo determinato per 120 ore e circa tre mesi, i contratti sono stati previsti per i comuni siciliani, su 390 comuni dell' isola sono giunte richieste da 388 di essi, gli unici comuni senza inoltrare istanza sono stati quelli di Lipari e Pantelleria, nota del 22.04.2010 n. 15782;
14.05.2010 non si può e non si deve morire il giovedì pomeriggio, il venerdì ed in prossimità dei giorni festivi, in quanto l' unico custode, evidentemente non autorizzato per lavoro straordinario, deve rendersi disponibile solo durante l' orario di lavoro;
15.05.2010 asserssore China, assicura il servizio cimiteriale sia nei giorni festivi che nei fine settimana, contraddicendo l'ordinanza del Dr. Russo, esempio pratico di incongruenza, di determinazioni singole e personali, tutto porta a far notare come questa amministrazione sia allo sbando;
01.06.2010 degrado a Canneto dentro, accanto all' entrata dissalatore, depositate auto ( con targa) copertoni, rifiuti ferrosi;
04.06.2010 dopo il ritardo di oltre un mese, richiesta per istituzione cantieri di lavoro;
08.06.2010 chiesto intervento per spostamento distributore Esso, ubicato in zona ad alta densità abitativa e molto frequentata per raggiungere imbarcaderi sia di navi che aliscafi; lettera inviata dal V. Sindaco China, al Sindaco ed al dirigente del 3° settore, declinando eventuali responsabilità che potranno derivare, lo stesso fa presente che il problema è stato sollevato da oltre sei anni, nessuna risposta;
09.06.2010 richiesti chiarimenti per bonifica spiaggia Porto delle Genti, causa mareggiate invernali che hanno danneggiato irreparabilmente condotta fognaria; ben sapendo che insistono sui luoghi diverse attività ricettive, risposte, soluzioni, attenzioni, interventi ?10.06.2010 dichiarazioni del tenore, parte a giorni disinfestazione per ratti e conigli selvatici, ma tutto dopo che sono arrivate decine e decine di segnalazioni da parte degli abitanti della via Garibaldi di Lipari centro; domanda si dovevano attendere le segnalazioni dei cittadini per intervenire ?
notte tra il 12 e il 13.06.2010 musica ad alto volume sul corso V. Emanuele di Lipari, gravissimi disagi per i residenti della zona, quali interventi sono stati fatti, nei confronti di quelle attività che hanno messo in atto tali iniziative, tra l' altro tutte recidive?
Questi sono solo alcuni degli innumerevoli problemi che affliggono questa comunità e solo per un circoscritto periodo temporale che copre meno di due mesi e ci sembra corretto, a questo punto, esternare alcune riflessioni, da parte nostra;
se il console generale degli USA, avesse fatto il suo giro panoramico a Canneto dentro avrebbe visto, copertoni e carcasse di auto, se avesse continuato il suo tour nella zona di Via Zinzolo, ove insistono uffici pubblici, avrebbe ammirato la discarica autorizzata dal comune di rifiuti di ogni tipo, ovvero il Comune non combatte le discariche abusive, ma le apre e le utilizza, recarsi sul posto per notare e verificare.
In tutto questo vi sono risvolti di carattere penale, cosa si aspetta per risanare quella zona e tutte le altre discariche a cielo aperto. Per inciso a Quattropani tutto è ancora fermo a come trovavasi nell' inverno, nessuna iniziativa è stata ancora intrapresa.
Cosa si aspetta a pulire defitivamente tutte le spiagge del comune che adesso fungono da veri e liberi supermercati all' aperto?
Dobbiamo parlare di collegamenti marittimi che fino al 09.06 u.s. prevedeva che la Siremar da Milazzo per Lipari effettuasse l' ultima corsa allore 13,15, fatto questo che ha pure visto il silenzio, assordante, di Lombardo.-
Tutto quello che è apparso in quell' articolo del 29.05 scorso, che viene presentato come un qualcosa di unico, di supremo, di irripetibile, non è stato altro che una misera goccia nel marasma dei tanti problemi giornalieri che affliggono questo comune, non è stato altro che aver fatto il proprio dovere, e dopo oltre tre anni aver, forse, risolto qualche piccolo problemuccio; niente beatificazione, ne progetti di Santità per una grandissima ed encomiabile regia del sindaco, ma solamente il suo dovere.
L' incensare risulta sgradito, vomitevole e comunque suona come un' offesa verso la cittadinanza eoliana, con un proclama che sa di tanto di presa per i fondelli.
Siate seri, se ci riuscite, siate coerenti se ce la fate, siate umili,ma quì nutriamo grossi dubbi; prendete il coraggio a due mani, ma quì i sediadipendenti non ci sentono affatto , e rimettete il mandato nella mani del popolo eoliano, cercate, se lo avete, un minimo senso di pudore e andate a casa, lasciate quelle poltrone che avete attaccate al sedere e riconoscete di aver fallito in tutto e per tutto, nonostante i tentativi di santificazione; ma per fare questo ci vogliono gli attributi, e crediamo che solo qualcuno li possiede veramente, o ne era dotato prima, gli altri sono solo parole, fumo ed inconsistenza.
Simone Favaloro