Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 23 giugno 2012

Palermo: Incontro per le scuole delle piccole isole di Sicilia


Si è svolto ieri, 22 giugno, a Palermo, presso l’Ufficio Scolastico Regionale, un importante incontro per le scuole delle piccole isole della Sicilia, fortemente voluto dal Dirigente Generale dott.ssa Maria Luisa Altomonte.
Oggetto dell’appuntamento era la situazione scolastica delle isole minori della Sicilia, un’occasione che ha visto riuniti i Dirigenti scolastici delle scuole degli arcipelaghi eoliani, Pelagie, Egadi, Pantelleria, Ustica e, naturalmente, le Eolie presenti con i Dirigenti Scolastici Renato Candia e  Mirella Fanti e dei Responsabili ATA Saverio Merlino e  Grazia Verduci.
All’incontro erano presenti anche alcuni amministratori locali e molti genitori, anche di Stromboli e Salina,  tutti riuniti per porre alla dott.ssa Altomonte interrogativi sulle possibili soluzioni alle molte criticità che proprio l’eccezionalità logistico-territoriale dei territori micro-insulari evidenzia in relazione all’offerta formativa degli abitanti delle piccole isole.
Con un giro di interventi sono stati messi in evidenza i problemi che quotidianamente le scuole degli arcipelaghi affrontano: la continuità didattica, le emergenze derivanti dall’isolamento dei trasporti nel manifestarsi delle condizioni meteo-marine avverse, la necessità di organici di personale adeguati all’oggettiva singolarità del territorio.
Sono emerse anche, seppur in forma di criticità, le enormi potenzialità che, se adeguatamente sfruttate, porterebbero le piccole isole ad una condizione di laboratorio di eccellenza: le tecnologie informatiche, la formazione a distanza (utile se adeguatamente supportata da un sistema originale di tutoraggio, didattico e tecnico, concretamente realizzabile solo con una visione sistemica della didattica sul territorio micro-insulare), l’approfondimento delle potenzialità normative offerte dai regolamenti dell’autonomia scolastica, sui quali la dott.ssa Altomonte ha chiesto espressamente ai Dirigenti scolastici di ‘osare’ di più, di sperimentare, di fare laboratorio senza mai perdere di vista il fine ultimo del sistema scolastico nazionale: una formazione di base il più possibile completa, capace di formare il futuro cittadino e di esercitare con intelligenza una costante riflessione sulla vita come progetto e sul territorio come bene da preservare e promuovere.
All’importante riunione hanno partecipato anche  i Dirigenti degli Uffici Scolastici  Provinciali di Palermo, Rosario Leone, e Messina, Emilio Grasso.
Importante e significativa la presenza anche dell’On. del PD Alessandra Siragusa,  presentatrice e prima firmataria di una proposta di legge per favorire la funzionalità e la continuità didattica delle scuole situate nelle piccole isole.
Tale proposta di legge, che  è stata illustrata e presentata, per la prima volta, proprio a Lipari , nell’aula Consiliare, dalla stessa On. Siragusa il 3 giugno 2011, sarà in discussione nel parlamento nazionale entro questa estate.
Ai presenti l’On. Siragusa ha dichiarato, impegnandosi, che il disegno di legge sarà opportunamente integrato delle importanti indicazioni emerse nell’incontro di ieri, comprese quelle che riguardano l’organico del personale ATA.

Lipari, 23 Giugno 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.