Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 11 dicembre 2013

UN PENSIERO "LIBERAMENTE" ISPIRATO DALLE ULTIME VICENDE NAZIONALE (di Luca Chiofalo)

Spiace dover constatare che aver studiato (anche legge), spesso, non vuol dire essere padroni del senso di legalità e del concetto di stato di diritto... incitare alla sommossa, bloccare città e altrui attività, chiedere ai poliziotti di ignorare gli ordini delle istituzioni di uno stato sovrano e democratico del quale devono garantire l'ordine, fare liste di proscrizione dei giornalisti scomodi e avere atteggiamenti squadristi non rientrano tra le possibilità del confronto democratico: questa si chiama eversione...! perché assurga al preteso rango di rivoluzione salvifica e liberatoria, ci vuole la condivisione ed il sostegno (volontari) della maggioranza della popolazione.
Fino a quando questo non avverrà, ai "novelli Masaniello", chiedo, civilmente, di lasciare in pace le persone che hanno cercato e cercano, avendo sempre vissuto lontane dal "privilegio", di migliorare il proprio mondo senza urlare contro tutti quelli che non li seguono, additando nemici e complotti ovunque...! la "patente" di salvatori della patria non si pretende...!
CORDIALMENTE
LUCA CHIOFALO

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.