Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 19 luglio 2010

VULCANO (ME): ARRESTATO DAI CARABINIERI PER USURA UN COMMERCIANTE DI 77 ANNI.

Così come vi avevamo anticipato stamattina i carabinieri hanno effettuato un arresto nell'isola di Vulcano a carico di un residente del posto. Pur conoscendone il nome ed il reato contestatogli avevamo preferito non rendere pubblico il tutto in attesa del COMUNICATO STAMPA UFFICIALE DEL COMANDO PROVINCIALE DELL'ARMA.
Comunicato che è stato emesso e che integralmente riportiamo, titolo compreso:
Poco dopo le 8.00 di questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, nei confronti di CORRIERI Francesco, 77enne nativo di Lipari (ME), coniugato, imprenditore nel settore turistico e della ristorazione, incensurato, in quanto ritenuto responsabile di usura.
L’uomo, secondo quanto emerso nel corso delle indagini dei Carabinieri, nel periodo 2001-2010, avrebbe richiesto un interesse annuo pari al 209%, al suo creditore, titolare di un’attività di ristorazione sull’Isola di Vulcano.
Le indagini dei Carabinieri erano scattate nei primi mesi del 2010 su segnalazione del responsabile dell’associazione antiracket ACIAP di Patti, dr. Giuseppe SCANDURRA (Presidente della Federazione Antiracket Italiana), al quale la vittima, esasperata per la situazione debitoria che oramai si era consolidata, si era rivolta con coraggio e con fiducia nella speranza di uscire definitivamente dal tunnel del racket.
Nel corso degli accertamenti investigativi effettuati dai Carabinieri, è emerso che il CORRIERI, a seguito di un debito pari a 2.750.000 lire quale corrispettivo di un canone di locazione che nel 2001 vantava nei confronti della vittima, a distanza di 9 anni avrebbe preteso dalla stessa un saldo totale di 26.000,00 €uro e quindi con un interesse annuo del 209%.
A conclusione delle indagini, l’A.G. della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, nel concordare pienamente con le risultanze investigative dei militari dell’Arma, richiedeva al GIP del locale Tribunale l’emissione di un provvedimento cautelare nei confronti di CORRIERI Francesco.
Questa mattina, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Milazzo, collaborati dai militari della Stazione Carabinieri di Vulcano, hanno quindi dato esecuzione al provvedimento di custodia cautelare nei confronti di CORRIERI Francesco che, dopo le formalità di rito, è stato ristretto presso il proprio domicilio dove permarrà in regime di arresti domiciliari.