Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 27 settembre 2010

MERLINO & MEGA PORTO A LIPARI di Aldo Natoli

(Aldo Natoli) Ho preso atto della decisione dell’ex segretario Saverio Merlino di autosospendersi dal Partito Democratico a seguito delle dichiarazioni fatte dal Presidente della Regione Siciliana in merito all’assenso al progetto del mega porto turistico che l’Amministrazione Bruno si ostina a voler realizzare a Lipari per stravolgere l’ambiente tipico di Marina Lunga e distruggere in modo irreversibile il territorio e l’economia dell’isola, con la benedizione del Ministro per l’Ambiente, On.le Stefania Prestigiacomo. Questa decisione dimostra la correttezza morale di Saverio Merlino, e la sua statura politica, che antepone agli interessi di partito quelli della comunità eoliana. Senza dubbio l’intervento del Presidente Lombardo, coincide stranamente con l’arrivo nel Governo regionale del PD che sembrava essere schierato contro la mano devastatrice di quest’angolo particolare dell’isola. Un atteggiamento sicuramente sospetto e contraddittorio, che merita di essere chiarito, dal momento che da un lato si vuole l’istituzione del Parco delle Eolie, come tocca sana per tutelare l’ambiente tipico marinaro, e dall’altro si consente la costruzione del mega-porto che assolve soltanto ad interessi particolari. Naturalmente, dopo la lezione impartita dal Prof. Luigi Rossi credo che non sia più il caso che il Sindaco Bruno porti avanti l’idea del Parco dei Vulcani. In questi giorni abbiamo avuto modo di leggere sui notiziari online i vari commenti sulla realizzazione della faraonica infrastruttura portuale, che, tra l’altro, contrasta con le stesse direttive assessoriali. Ritengo che queste osservazioni andrebbero inviate al Presidente Lombardo ed ai vari assessori, in particolare quelli del PD.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.