Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 25 febbraio 2013

Malfa: cittadino marocchino arrestato dai Carabinieri dopo il ferimento di un connazionale.

Alle prime ore di oggi, i militari della Stazione Carabinieri di Santa Marina Salina sono stati impegnati in un intervento scaturito a seguito di una lite tra due cittadini marocchini, a seguito della quale un giovane 30enne è rimasto gravemente ferito al volto.
I Carabinieri sono intervenuti sulla base di una segnalazione telefonica giunta in Caserma, riguardante una lite in corso nei pressi di un locale pubblico del centro abitato di Malfa (ME), dove due cittadini extracomunitari erano rimasti coinvolti in una violenta lite.
Nella circostanza, giunti immediatamente sul posto, i Carabinieri hanno individuato subito i due cittadini marocchini, uno dei quali, sanguinante, riportava una vistosa ferita da taglio al volto.
Nel corso della ricostruzione dei fatti, i Carabinieri hanno acquisito importanti elementi di prova circa le responsabilità penali di SABIHI Kamal, nato in Marocco, cl. 1989, ma residente a Malfa (ME), manovale, il quale, secondo quanto emerso nel corso degli accertamenti dei Carabinieri, avrebbe aggredito, per futili motivi, colpendolo con un collo rotto di una bottiglia in vetro, un proprio connazionale di 30 anni.
Il cittadino marocchino rimasto ferito, prontamente soccorso dai sanitari del 118 frattanto intervenuti, a seguito della ferita da taglio riportata nella regione mandibolare del volto, veniva giudicato guaribile con una prognosi di 15 gg. s.c..
Per SABIHI Kamal scattavano pertanto le manette con l’accusa di lesioni personali aggravate e, lo stesso veniva trasferito in Caserma dove è stato rinchiuso nella camera di sicurezza, in attesa di essere giudicato nel corso dell’udienza con rito direttissimo che si terrà nella giornata di domani presso la Sezione distaccata di Lipari del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.