Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 11 febbraio 2009

TIRRENIA: MATTEOLI, CHIESTA PROROGA UE PER NON FARLA MORIRE. PARE CHE UN ANNO CE LO DIANO

(AGI) “Ho chiesto una proroga di un anno all’Europa altrimenti al 31 dicembre la Tirrenia sarebbe morta. Non ho ancora la lettera da parte di Bruxelles dove mi si dica che e’ stata concessa la proroga ma nei ‘pour parler’, l’ultimo del 27 gennaio scorso, pare che quest’anno di proroga ce lo diano”. Lo ha detto parlando con i giornalisti il ministro per le Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli, a Sassari prima di una manifestazione elettorale in vista delle prossime elezioni regionali sarde. “E’ chiaro”, ha aggiunto il ministro, “che dovremo fare una gara e non posso farla regione per regione, cercheremo pero’ di predisporla in modo che quelle regioni che vogliono acquisire le linee lo possano fare. So che l’attuale governo regionale sardo e’ intenzionato a farlo, vedremo dopo le elezioni se anche il prossimo sara’ di questa idea”.