Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 14 febbraio 2009

L' amministrazione Bruno: Solidarietà ai carristi colpiti. Condanna dell'azione proditoria

COMUNICATO STAMPA
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, SENTITO IL SINDACO, ED IMMEDIATAMENTE RIUNITASI DOPO AVERE APPRESO DEL VILE GESTO CHE STAMANE HA CAUSATO LA QUASI TOTALE DISTRUZIONE DEL CARRO ALLEGORICO – L’EQUILIBRIO DELLA VITA – IN COSTRUZIONE PER PARTECIPARE AL “CARNEVALE EOLIANO 2009”, MANIFESTAZIONE PROMOSSA DIRETTAMENTE DAL COMUNE DI LIPARI, ESPRIME LA MASSIMA SOLIDARIETA’ AI COMPONENTI DELLO STESSO, CONDANNANDO TALE AZIONE PRODITORIA COMPIUTA DA MESCHINI IGNOTI.
UN GESTO CHE HA CERCATO DI VANIFICARE IL LAVORO DELLO STAFF DEL CARRO IL QUALE, NONOSTANTE L’ABBATTIMENTO E LO SCONFORTO, HA DECISO DI ANDARE AVANTI, DI SALVARE IL SALVABILE E PARTECIPARE ALLE SFILATE, CERCANDO DI NON DELUDERE I TANTI RAGAZZI E BAMBINI CHE GIA’ SOGNAVANO DI SALTARE E BALLARE PER LE VIE eoliane E GRIDARE “VIVA IL CARNEVALE”, CALANDOSI NELLO SPIRITO DI QUESTA MANIFESTAZIONE CHE PURTROPPO MANCA A LIPARI DAL 2004.
UN GESTO CHE, FORSE, HA PROVATO A METTERE A DURA PROVA QUELLA CHE E’ L’ORGANIZZAZIONE GENERALE DELLA MANIFESTAZIONE CHE, AD UNA SETTIMANA DALLA STESSA, HA RITENUTO GIUSTO PROPORRE LA RIMODULAZIONE DELLA SOMMA TOTALE PREVISTA PER I PREMI AD I CARRI, € 10.700, TROVANDO D’ACCORDO I RESPONSABILI DEGLI ALTRI CARRI. IN QUESTO MODO NON CI SARANNO, TRA I CARRI, NE VINTI NE VINCITORI, POICHE’, SE L’INTENTO DI CHI HA COMPIUTO IL GESTO ERA QUELLO DI ROMPERE L’ARMONIA CHE ALEGGIA TRA ORGANIZZARORI E CARRISTI, PUO’ STARE TRANQUILLO CHE QUESTO GESTO NON HA FATTO ALTRO CHE AUMENTARE LA SOLIDARIETA’ E LA COMPATTEZZA TRA GLI STESSI.
NELL' AUGURARE A TUTTA LA CITTADINANZA ED AI TURISTI CHE SARANNO PRESENTI NELLE NOSTRE ISOLE, UN BUON CARNEVALE, COSI' COME LA VITA CONTINUA, LA FESTA CONTINUA. NESSUNO POTRA' FERMARE GIOVANI E MENO GIOVANI CHE DESIDERANO VIVERE GIORNI DI ALLEGRIA. ANCHE AL BUONTEMPONE CHE HA COMPIUTO IL VILE GESTO DIACIAMO: BUON CARNEVALE, DIVERTITI ANCHE TU, ASCOLTA LA TUA COSCIENZA E PROVA UN MOMENTO DI SCONFORTO NEL CLIMA FESTOSO CHE ASSICUREREMO ALLE NOSTRE ISOLE.
Lipari, li 14/02/2009
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
(Nelle foto: Lo scheletro del carro dopo l'incendio