Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 27 giugno 2010

Sviluppo sostenibile? Sviluppo ecocompatibile? Lipari comunità civile? (di Gianni Iacolino)

Riceviamo dal dott. Gianni Iacolino e pubblichiamo:
Sviluppo sostenibile? Sviluppo ecocompatibile? Lipari comunità civile?
Per limitarci all'inquinamento acustico, quello sopportato sino ad oggi aveva bisogno di una nuova carica d'energia?
E voila ecco un'opportunità unica che ci fa sentire più simili alle grandi città o meglio alle periferie delle stesse , orgogliosi sempre , però, della nostra sbandierata " eolianità ".
Quale opportunità migliore di un luna park che ogni sera, sino a notte, fa entrare nelle case di tutto il centro abitato di Lipari e delle colline sovrastanti la dolcezza di musica (?) e di urla di uno spiker a 100.000 wat di potenza.
E tutta questa grande e gratificante opportunità con l'approvazione e con relativo regolare permesso, si suppone, delle autorità competenti !!
E' compatibile tale tipo di attività ludica, con tutto quello che comporta, in un microcosmo come quello tipico di una piccola isola?
Certamente no e non c'è bisogno di letture o di convegni perchè noi isolani non lo si possa comprendere.
Se, invece, preferiamo non rendercene conto, allora, su questa impostazione culturale, mentale, politica accettiamo tutto, in silenzio, senza lamentarci.
Avanti tutta con zozzure e casino a tutto spiano!
Come andrà a finire?
E chi se ne frega,mica siamo fessi ed autolesionisti. Noi siamo eoliani!
Gianni Iacolino