Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 30 giugno 2010

Malfa: I Carabinieri arrestano una coppia che deteneva piante di “marijuana” e semi

I carabinieri della stazione di Santa Marina Salina hanno arrestato una coppia che dimorava nel comune di Malfa, in quanto responsabili di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.
A finire in manette due incensurati, entrambi domiciliati nel Comune di Malfa: la cittadina di origine britannica DONZELLA Samantha, nata in Inghilterra cl. 1975, residente a Palermo, decoratrice, e MAURIGI Corrado, nato a Palermo cl. 1976,residente ad Alia (PA), viticoltore.
In particolare i carabinieri, nel corso di alcune perquisizioni svolte per prevenire l’attività di spaccio di stupefacenti sull’Isola, hanno focalizzato l’attenzione sui due prevenuti e, nel corso della perquisizione del loro domicilio, i militari dell’Arma rinvenivano tre piante di cannabis indica nonché oltre 200 semi della medesima sostanza stupefacente.
Stante la flagranza di reato, i due prevenuti veniva tratti in arresto per coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.
Su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto,i due prevenuti venivano accompagnati presso il proprio domicilio per ivi permanere in regime di arresti domiciliari.