Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 12 luglio 2010

Fatturazione idrica e consumi reali. In una interrogazione di Lauria tutta una serie di contestazioni

Una interrogazione urgente è stata inoltrata dal consigliere comunale Bartolo Lauria al sindaco di Lipari, Mariano Bruno. IL TESTO:
In un momento di grave crisi economica, con la maggior parte delle famiglie che debbono fare i proverbiali salti mortali per giungere a fine mese il nostro Comune continua imperterrito ad inviare le richieste di pagamento con scadenze quasi immediate e senza rateizzazione. Dobbiamo quindi, nel caso specifico, rimpiangere l’EAS che almeno gli importi da pagare li scadenziava in due rate. Mi riferisco infatti alle fatture relative al consumo idrico comunale ed ex EAS.
Non si è ancora conclusa la vicenda delle fatture inviate a pochi giorni dalla scadenza e con importi calcolati “presuntivamente”, che in questi giorni ai cittadini vengono recapitate fatture per il consumo di acqua per l’anno 2009, con scadenza unica ed entro fine mese. La fattura comprende anche l’anticipazione del canone 2010. Ma il particolare che mi preme evidenziare riguarda la modalità di calcolo del consumo, che questa volta non è più redatto “presuntivamente”, ma addirittura in base “alla media storico statistica del contratto”.
In poche parole senza effettuare la verifica dei contatori. Questo significa che se un utente nel 2009 non ha consumato acqua, oltre al canone fisso, deve pagare un consumo fittizio; deve addirittura anticipare il canone fisso 2010.
Egregio Signor Sindaco, che l’Ente abbia bisogno di rastrellare soldi, posso capirlo. Che qualche Dirigente e Funzionario voglia raggiungere gli obiettivi per acquisire maggiori indennità, lavorando meno ed in modo disordinato ed arrogante, non è accettabile, soprattutto se non viene rispettata la Legge.
Ritengo quindi che siamo giunti nella gestione dell’Ente all’assurdo. Ed è giunto il momento di fare chiarezza sul Servizio Idrico.
Con la presente Le chiedo: 1) di sospendere il pagamento delle fatture relative all’anno 2009 per essere redatte secondo il consumo effettivo, così come previsto dalla vigente normativa;
2) di nominare una Commissione di inchiesta per valutare eventuali responsabilità dal momento che nell’operato del Servizio Idrico si può intravedere una “truffa” nei confronti dei cittadini ed un “danno erariale” per il Comune, dal momento che per fatture contestabili, perché non regolari, e che ovviamente i contribuenti non pagheranno, l’Ente deve anticipare il versamento dell’IVA;
3) di conoscere se è stato adottato il piano finanziario per l’anno 2010.
Attendo una urgente risposta scritta e Le porgo distinti saluti
IL CONSIGLIERE COMUNALE
Bartolo Lauria