Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 16 luglio 2010

Panarea: Tributo a "L'Avventura" nel ricordo di Luttazzi

Ieri alle ore 21.30, presso “l’Hotel Cincotta” di Panarea, per la sezione “Ricorrenze” della XXVII Edizione del Festival “Un Mare di Cinema” in corso di svolgimento alle Isole Eolie, è stato proiettato “L’Avventura” (1960), una delle pellicole più apprezzate di Michelangelo Antonioni, nel cinquantesimo anniversario della presentazione a Cannes.
Prima della proiezione il Direttore Artistico, Giuseppe Ministeri, ha voluto ricordare Lelio Luttazzi, noto musicista, cantante, compositore, presentatore e attore, recentemente scomparso, che ha recitato nel film nei panni di un eremita. Un Artista sempre pronto a mettersi in gioco, al quale il pubblico presente ha dedicato un sentito e prolungato applauso.
Va avanti intanto il Festival, giunto alle battute finali. Tanti gli appuntamenti in programma oggi, venerdì 16 luglio, a Lipari. Alle 18.30, presso l’Hotel Meligunis di Lipari, presentazione del trailer del lungometraggio prodotto da LUM – Laboratorio di Produzione Cinematografica.
A seguire lezione per gli studenti del Campus tenuta dai docenti dell’Università di Palermo Rino Schembri e Renato Tommasino.
Alle 19.00, alla Chiesa dell’Immacolata, concerto Orchestra Giovanile di Messina.
Alle 21.30 ultima giornata di proiezione dei corti in gara per il concorso “Eolie in video”, curato da Silvia Scerrino, per il quale sono in lizza 35 pellicole. Valuteranno le opere in gara la giuria tecnica composta dal cineasta marocchino Ahmed Boulane, dalla giornalista Laura Delli Colli e dalla documentarista Giovanna Gagliardo e la giuria popolare formata da studenti delle scuole medie eoliane.
Questi i film proiettati oggi: “Three7nine”di A. Dale e S. Lewis, “Redstar” di Demetrio Babul, “Espiritus de Drassanes – Drassen Spirits” di Cristian Jara, “Triciclo Frigo” di Khadija Zoubiri, “97,4” di Alessandro De Cristofaro, “Little glass ornaments” di Andrea Gambadoro, “Il momento giusto” di Marco Gallo, “Intercambio” di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla. La premiazione finale si terrà domani a Vulcano.
Due invece gli appuntamenti nelle altre isole. Alle ore 19.00 a Stromboli, per la sezione “Un mare di Storie”, presentazione del libro sul più antico cinema della Sicilia, il Cinema Di Francesca a Cefalù, "Cinematografari, una lunga storia di Cinema", a cura di Angela D. Di Francesca e Caterina Di Francesca, con prefazione di Giuseppe Tornatore, in collaborazione con edizioni Marsala. A seguire Proiezione del documentario “Occhi sul mare” di Giuseppe Di Francesca.
Alle ore 21.30 a Vulcano, presso l’anfiteatro presso discobar Maracuja, per sezione “Ricorrenze”, proiezione del film “Vulcano”, dur. 106 min., anno 1950, di Willian Dieterle.