Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 27 luglio 2012

MUSICA DELL’INCONTRO E DIFESA DELLA LEGALITÀ AL SALINA FESTIVAL. Il progetto musicale “Cous Cous Cous” per la prima volta in concerto (28/07). Premio Cinemaremusica a Rita Borsellino e a Maria Falcone (29/07)

La musica dal gusto internazionale targata Cous Cous Cous conclude gli appuntamenti musicali della sesta edizione di Salina Festival, sabato 28 luglio alle ore 22 in Piazza a S.Marina Salina. Nata in esclusiva per il Salina Festival 2012, l’originale band porta in scena brani inediti scritti da Giancarlo Parisi (voce, fiati, chitarra) e dal palestinese Faisal Taher (voce, oud) e interpretati dallo stesso Giancarlo Parisi, Faisal Taher e dal senegalese Jalì Diabate (voce, kora). I tre musicisti, supportati dal trio Tino Finocchiaro (tastiere), Antonio Ferlito (basso elettrico) e Peppe Falzone (batteria), propongono un inedito viaggio sonoro che prende il via dalla Sicilia di oggi per esplorare, a ritroso, quella grande vocalità di appartenenza medio-orientale da cui trae origine il canto siciliano.
Alla legalità e all’impegno civile di due donne italiane viene invece dedicata la serata di chiusura del Salina Festival 2012, domenica 29 luglio alle ore 20 sempre in Piazza a S.Marina di Salina, con la consegna del Premio CineMareMusica a Rita Borsellino e Maria Falcone "Per aver raccolto e dato continuità alla diffusione della cultura della legalità, attivata dai rispettivi indimenticabili fratelli Paolo Borsellino e Giovanni Falcone".
L’incontro guidato e moderato dal giornalista Alberto La Volpe si concluderà con l’assegnazione del Premio, un riconoscimento ideato e fortemente voluto dal direttore del Festival Massimo Cavallaro e dedicato ai personaggi della cultura, dello spettacolo, della società civile che hanno saputo portare nel mondo un’idea diversa di Sicilia. Un riconoscimento che nelle precedenti edizioni ha visto protagonisti a Salina Franco Scaldati (2011), Marcello Sorgi (2010) Antonio Presti (2009), Paolo e Vittorio Taviani (2007) e Francesco Alliata (2006).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.