Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 18 aprile 2013

Lipari: minore arrestato dai Carabinieri

COMUNICATO STAMPA COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI
Questa mattina, a conclusione di una complessa attività investigativa, i militari della Stazione Carabinieri di Lipari hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare di collocamento in comunità emessa dal GIP preso il Tribunale per i Minorenni di Messina, su richiesta della Procura della Repubblica presso il medesimo Tribunale, nei confronti di un 15enne.
In particolare, le indagini dei Carabinieri di Lipari erano scattate lo scorso 20 febbraio 2013, quando il titolare di un esercizio commerciale ubicato nella Contrada San Vincenzo del Comune di Lipari, aveva denunciato ai militari dell’Arma che, nella notte, degli sconosciuti, dopo avere forzato la serratura della serranda di ingresso al predetto esercizio commerciale, si erano introdotti furtivamente all’interno del deposito di prodotti alimentari, asportando un computer, un compressore e diverse derrate alimentari, per un valore complessivo di 1.000,00 euro circa.
Nel corso delle indagini, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione dove dimora il 15enne, rinvenendo parte della refurtiva asportata il 20 febbraio 2013, nonché alcuni elettrodomestici che sono risultati provento di un altro furto commesso presso il parcheggio comunale di Lipari nel mese di dicembre 2012.
Come detto, la serrata attività di indagine condotta dai Carabinieri ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 15enne dimorante sull’isola di Lipari, il quale deve adesso rispondere di furto aggravato e ricettazione.
Nei giorni scorsi l’A.G. per i Minorenni di Messina, che ha condiviso pienamente l’esito delle indagini condotte dai militari dell’Arma di Lipari, ha avanzato al GIP presso il locale Tribunale, l’emissione della misura cautelare di collocamento in comunità, che è stata notificata questa mattina al 15enne, il quale è stato trasferito presso una comunità della provincia.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.