Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 6 giugno 2010

Polizia municipale di Lipari. Personale contrattista. La Funzione Pubblica CGIL sollecita integrazione oraria

Il Responsabile territoriale della Funzione Pubblica CGIL, Francesco FUCILE, ha inviato la seguente lettera-diffida al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale, all'Assessore al Bilancio, al Segretario Comunale, al Dirigente Ragioneria,al Comandante Polizia Municipale e al Dirigente 1 Settore del comune di Lipari.
Oggetto: Polizia municipale. Personale contrattista.

La FP CGIL alla luce delle notizie della scorsa settimana circa l’ulteriore rinvio da parte della Giunta Municipale della proposta di deliberazione di integrazione oraria per il personale contrattista in servizio presso il Corpo di Polizia Municipale rappresenta quanto segue:
PREMESSO
Che il Comune di Lipari, nonostante le innumerevoli istanze da parte della FP CGIL, non ha ancora provveduto alla opportuna e necessaria integrazione oraria per il personale contrattista in servizio presso il Comune di Lipari;
Che la grave carenza di organico del Corpo di Polizia Municipale rende improcrastinabile la trasformazione del regime orario del suddetto personale da part-time a full-time;
Che fino ad oggi si è proceduto, per periodi limitati degli anni trascorsi, ad integrare il regime orario dei suddetti dipendenti utilizzando le economie del personale comandato presso altre Amministrazioni senza che ciò determinasse alcun aggravio di spesa per le casse comunali;
Che per l’anno 2010 risultano trasferiti ad altra Amministrazione n.3 dipendenti e che, pertanto, le economie di spesa risultano consolidate nel Bilancio Comunale;
Che risultano, altresì, economie di spesa per cessazioni durante l’anno 2010 che a tutt’oggi non sono state utilizzate;
Che risulterebbero utilizzabili le economie di spesa determinatesi per la mancata assunzione di n. 2 tecnici a tempo indeterminato;
Che non risulta a tutt’oggi alcuna pianificazione, anche pluriennale, per la definitiva integrazione oraria a 36 ore del suddetto personale;
Che il rispetto dei limiti di spesa di cui all’art. 1, comma 557, della L.286/2006 e s.m.i., a parere della FP CGIL, può essere raggiunto anche con la previsione di integrazione oraria a 36 ore per il suddetto personale, utilizzando le economie sopra specificate;
Che gli oneri per gli aumenti contrattuali per l’anno 2010 a seguito dell’emanando decreto governativo non incideranno in alcun modo sulle spese di personale per l’anno 2010 (blocco dei contratti per un triennio) e che comunque l’obbligo di inserire tali spese ai fini del rispetto della predetta normativa (art.1, comma 557, della L.286/2006 e s.m.i.) risulta difformemente applicato su tutto il territorio nazionale con evidenti disparità tra gli Enti. Tale situazione determinerà, pertanto, un ulteriore economia che può essere utilizzata ai fini predetti.
Che l’Amministrazione non ha mai valutato la possibilità di utilizzare i fondi del “ticket d’ingresso a Lipari” di cui alle O.P.C.M. succedutesi negli anni, nonostante la grave carenza di organico della Polizia Municipale e che il tipo di attività espletata fosse fortemente legata ai contenuti delle Ordinanze citate, mentre ha utilizzato le risorse per altri tipi di assunzione ancorché stagionali;
Che risulta mai presa in considerazione la possibilità di cui alla legge 296/2006, comma 564, (Finanziaria 2007) di modifica dell’art.208 del Codice della Strada, che permette agli enti locali di utilizzare parte dei proventi per personale della polizia locale;
Che la FP CGIL, già con precedente nota prot. del ha richiesto di essere convocata per essere messa a conoscenza delle decisioni che codesta Amministrazione intende intraprendere sulla questione, alla luce della predisposizione del Bilancio di Previsione 2010 e che a tutt’oggi non risulta nessuna nota di riscontro né, tanto meno, una convocazione sull’argomento;
Che la situazione del personale precario della Regione Sicilia risulta fortemente preoccupante e a tal fine si svolgerà giorno 4 Giugno 2010 a Palermo una manifestazione di tutte le forze sindacali e delle Associazioni di Comuni e Province (ANCI e UPI) per chiedere al governo nazionale la definitiva fuoriuscita dal precariato dei dipendenti assunti a tempo determinato;
Che la realtà del Comune di Lipari, per l’esiguo numero di personale assunto a tempo determinato, è assolutamente da affrontare anche con l’Amministrazione Comunale che deve procedere ad iniziative chiare ed efficaci per la fuoriuscita dal precariato e per la trasformazione a full-time dei rapporti di lavoro;
INVITA
codesta Amministrazione a voler convocare urgentemente la scrivente organizzazione sindacale per essere messa a conoscenza delle decisioni che si intende intraprendere per i mesi a venire;
COMUNICA
che decorsi infruttuosamente 10 gg. dalla presente attiverà ogni utile iniziativa di tutela dei suddetti dipendenti, anche attraverso iniziative di protesta, stante la forte preoccupazione della FP CGIL per una realtà occupazionale difficile, che vede 7 dipendenti del Comune di Lipari operare in un settore particolarmente rilevante per tutta la popolazione dell’isola ma con una retribuzione complessiva che a dir poco li pone in condizioni di particolare difficoltà.
Certi di un positivo riscontro si porgono distinti saluti.
Messina 03/06/2010
Il Responsabile territoriale
(Francesco FUCILE)