Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 7 giugno 2010

Trasporti. Di male in peggio. Ci "lascia" anche la Lippi. L'assessore Giannò "Vogliamo certezze"

Una nuova lettera è stata inviata dall'assessore Corrado Giannò per quanto riguarda la "problematica dei trasporti marittimi" da e per le Eolie. E' stata inviata tra gli altri al ministro Matteoli, al presidente della Regione Lombardo e alla Siremar.
IL TESTO:
Il calvario dei trasporti marittimi a mezzo aliscafi e/o nave della società di Stato SIREMAR continua imperterrito e non accenna a placarsi in nessun modo nel settore Eolie. Dopo il burrascoso fine settimana che ha visto un solo mezzo veloce all’opera nel nostro comparto ci troviamo oggi con tale situazione non mutata ma, con l’aggravante della perdita del M/T “Filippo Lippi” che in giornata sarà dirottata sulla tratta di Ustica per altre avarie sempre ai mezzi della società di Stato.
La situazione se non era accettabile prima diventa adesso drammatica, insostenibile, gravissima.Si rischia seriamente di mandare in tilt il fulcro dell’economia Eoliana, ovvero il turismo, per la mancanza di garanzie sul come poter raggiungere e con che mezzo il nostro territorio.
Non possiamo continuare ad avere solo ed esclusivamente trasporti da compagnie private, che comunque vanno ringraziate per il servizio in eccedenza svolto, noi vogliamo la garanzia dei servizi, del diritto alla mobilità, all’istruzione, alla salute, e questo deve esserci dato dallo Stato e di conseguenza dalla compagnia che in tal senso riceve finanziamenti, oggi la SIREMAR.
Pertanto chiediamo a gran voce a quanti in indirizzo, ognuno per la parte di propria competenza, di intervenire in tal senso ma di farlo subito perché domani è già tardi.
L’ASSESSORE AI TRASPORTI
(Rag. Corrado Giannò)