Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 24 luglio 2013

Boldrini incontrerà i malati che chiedono di essere curati con il metodo Stamina. All'incontro vi saranno anche i fratelli Biviano

ANSA) - ROMA, 24 LUG - La presidente della Camera Laura Boldrini ha dato la propria disponibilità ad incontrare i malati in protesta in piazza Montecitorio che chiedono di essere curati con il metodo Stamina: tuttavia, l’incontro avrà luogo «appena possibile» e non immediatamente, anche in considerazione della "complicata giornata parlamentare» di oggi. E’ quanto ha precisato la stessa Boldrini nell’Aula della Camera dopo che Ileana Argentin, deputata del Pd e disabile, nell’Emiciclo aveva denunciato l’atteggiamento «aggressivo e di superiorità» dei disabili in protesta. «E' - ha detto Argentin - un insulto alla nostra intelligenza pensare che se si è disabili si può dire quel che si vuole. Ci sono interessi vergognosi dietro chi vuol farsi curare con quel metodo. Le priorità non sono date dal disagio fisico ma da quello morale». Intanto in piazza la protesta va avanti. Nove disabili hanno trascorso la notte a terra o sulle loro sedie a rotelle. Tra questi i due fratelli di Lipari, Sandro e Marco Biviano, affetti da distrofia muscolare. (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.