Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 23 luglio 2013

Il presidente Giardina (Associazione Per Canneto) risponde a Sidoti

CARISSIMO ANGELO SIDOTI E SE MI CONSENTI, CARISSIMO AMICO MIO, CON UN PO' DI RITARDO TI RISPONDO.
QUANTE DOMANDE AI NOSTRI CITTADINI ! SICURAMENTE SI SONO RESI CONTO CHE FARE IL SINDACO NON E' SOLTANTO ONORE MA E' ANCHE UN CASTIGO DI DIO. L'ASSOCIAZIONE “PER CANNETO”, CHE SI E' SEMPRE ADOPERATA PER UNA PROFICUA COLLABORAZIONE CON LE AMMINISTRAZIONI DEL PASSATO E CON QUELLA DEL PRESENTE, HA ANCHE, CON L'AUSILIO DI TANTI CONCITTADINI, SEGUITO PROBLEMI GROSSI COME QUELLO DEL DEPURATORE E PROBLEMI DI MINOR ENTITA' CHE RITIENE DI NON CITARE PER NON TEDIARE
SEMPRE PER QUESTIONE DI COSCIENZA, FA PIACERE RICORDARE CHE L'ASSOCIAZIONE, OLTRE A SVOLGERE PROGRAMMI SOCIALI E RICREATIVI, HA SEMPRE OPERATO ED OPERA PER IL BENE DELLA NOSTRA CANNETO. LA STESSA, SEGUE E CERCA DI SEGUIRE CON MOLTA ATTENZIONE, TUTTE LE PROBLEMATICHE CHE INTERESSANO PRINCIPALMENTE LA NOSTRA COMUNITA' E LE SEGNALA, QUANDO LO RITIENE OPPORTUNO, A CHI DI COMPETENZA.
PER QUANTO RIGUARDA LA VIABILITA', AD ONOR DEL VERO, SICURAMENTE NEL MESE DI LUGLIO ED AGOSTO, SI PUO' AFFERMARE CHE CANNETO SICURAMENTE LA SOFFRE, E SI PUO' ANCHE DIRE CHE A TUTT'OGGI NON SI E' POTUTO TROVARE UNA SOLUZIONE VERA ED EFFICIENTE CHE NON FACCIA LAMENTARE QUALCUNO.
PERO', SI PU0' BEN DIRE, CARO ANGELO, CHE CANNETO, NELLA STAGIONE ESTIVA, E' PARAGONABILE AD UNA PICCOLA UNITA' ABITATIVA DOVE, CON L'ARRIVO DEGLI OSPITI, CI SI STA STRETTI E QUINDI, PER UN DISCORSO ECONOMICO E DI LAVORO, NOI CHE VIVIAMO DI TURISMO, DOVREMMO SOPPORTARE LE DIFFICOLTA' CON MOLTA SERENITA' ED ESSERE ALQUANTO COMPRENSIVI.
IL PROBLEMA DELLA VIABILITA' E NON SOLO QUELLO, POTRA' ESSERE RISOLTO, SE TUTTI NOI, CON GRANDE SPIRITO COSTRUTTIVO, CI ADOPERIAMO AFFINCHE' SI POSSA OTTENERE LA REALIZZAZIONE DI QUELL'OPERA STRAORDINARIA TANTO DISCUSSA, MOLTE VOLTE AL BAR E ANCHE IN ASSEMBLEE PUBBLICHE, SIA CON LA PASSATA SIA CON LA NUOVA AMMINISTRAZIONE.
INTENDO RIFERIRMI ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE “MARINA GARIBALDI”, DI CANNETO; SICURAMENTE, CON IL RIPASCIMENTO DEI TETRAPODI E L'ALLARGAMENTO DELLA CARREGGIATA, SI POSSONO RISOLVERE MILLE PROBLEMI, TRA QUESTI : POSSIBILITA' IN PIU' PER PARCHEGGIO, MARCIAPIEDE TRANSITABILE ANCHE CON CARROZZELLE, UNA DOPPIA CIRCOLAZIONE SOSTENIBILE, POSSIBILITA' DI AVERE DEL VERDE ANCHE CON ALBERI; INSOMMA TENERE SISTEMATA LA NOSTRA “MARINA GARIBALDI” COME LA NOSTRA “MARINA LUNGA” GIA' RIQUALIFICATA.
CARISSIMO AMICO ANGELO, MOLTISSIME SONO STATE LE TUE DOMANDE RIVOLTE AI CITTADINI ELETTORI E PER DIRE LA VERITA' LE CONSIDERO COME UN INCENTIVO A SEMPRE PIU' INTERESSARCI DELLA NOSTRA CANNETO.
PERTANTO, CHIEDO UMILMENTE, TU CHE SEI UN CANNETARO “DOC”, E TI RESTA UN PO' DI TEMPO LIBERO, PUOI DARCI UNA MANO O TUTTE DUE LE MANI PER AIUTARE QUEST' ASSOCIAZIONE A PORTARE AVANTI LE PROBLEMATICHE DEL NOSTRO PAESE? TU SAI CHE CRITICARE E' FACILE, OPERARE E OTTENERE E' MOLTO COMPLICATO E DIFFICILE.
SOLTANTO CON IL TUO AIUTO L'ASSOCIAZIONE “PER CANNETO” POTRA' ESSERE NON UNA CONFRATERNITA MA UNA COMUNITA' DI SOCI CHE POTRA' ASSOLVERE PIENAMENTE A TUTTO QUEL PROGRAMMA CHE LA STESSA, SI PREFIGGE.
ANTONINO GIARDINA (PRESIDENTE ASS.NE “PER CANNETO)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.