Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 25 luglio 2013

STASERA PER “EOLIE DONNE E CULTURA” APPUNTAMENTO ALLE 20:00 CON “SCUOLA E FAMIGLIIA – DUE ‘DONNE’ DAI MOLTEPLICI VOLTI”

COMUNICATO
Dopo il successo di ieri sera con “Donne e Abusi”, l’Assessore alla Cultura Tiziana De Luca invita tutta la cittadinanza e i numerosi turisti e visitatori a partecipare a questo nuovo evento.
Forse poco conosciuta, da alcuni considerata ancora un tabù, ma ieri nell’ambito della Rassegna “Eolie, Donne e Cultura” che ormai da tre sere offre eventi di grande spessore, si è affrontata la delicata e drammatica realtà del femminicidio, la violenza sulla donna in quanto donna, con “Donne e Abusi: un mondo di violenza da conoscere e combattere”.
La competenza, la professionalità e il carisma degli ospiti intervenuti hanno costituito una ricchezza inestimabile: l’Avvocato Maria Giulia Albiero, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Diritto di Famiglia – Sez. di Messina, nonché vice Presidente di Daf – Associazione Culturale che ha contribuito alla realizzazione della serata, ha descritto la situazione nazionale a livello giuridico (a partire dalla nascita del termine femminicidio negli anni 90) ma anche sociale; l’Avvocato Carmen Currò, Presidente Cedav -Centro Donne Anti Violenza di Messina, la quale ha riportato la sua esperienza nel centro, illustrando una spaventosa realtà di un “silenzio che urla la propria richiesta d’aiuto” e che necessita sempre di più di una risposta adeguata; e infine il Generale Luciano Garofano, ex comandante dei RIS di Parma e noto volto televisivo, autore, tra gli altri, dell’ultimo “I Labirinti del Male”. Il Generale è partito dai numeri statistici sul fenomeno della violenza sulle donne, per poi toccare le corde più sensibili della platea attraverso alcuni casi di cronaca, riportati all’interno del suo volume, come quello di Emiliana Femiano, giovane donna massacrata con un numero atroce di coltellate dalla furia morbosa dell’ex fidanzato.
Necessario dunque dare spazio, durante la rassegna, a un tema così impegnativo, perché cultura significa anche consapevolezza ed impegno sociale: cinque, in particolare, le parole chiave del cambiamento culturale auspicato di concerto dai tre relatori: Unire, Punire, Prevenire, Proteggere e Promuovere.
Un’altra tappa si aggiungerà stasera a questo incredibile viaggio che sta scoprendo, giorno dopo giorno, un diverso aspetto del mondo femminile: l’Assessore Tiziana De Luca, presenterà, sempre nella Penisola del Purgatorio a Marina Corta, “Scuola e Famiglia – Due ‘Donne’ dai molteplici volti”, anticipando il consueto appuntamento alle ore 20:00.
Nel corso della serata interverranno il Preside dell’Istituto Comprensivo Lipari II, Prof. Renato Candia e la celebre regista Giovanna Taviani, figlia di Vittorio e nipote di Paolo, profondamente legata alle nostre isole fin dai tempi della memorabile scena finale di Kaos, a cui partecipò ancora bambina.
Sarà lei stessa a presentare il suo docu-film “Ragazzi all’opera”, che verrà poi proiettato, sui percorsi didattici sviluppati sul territorio di Lipari, frutto del progetto realizzato dallo stesso Comprensivo Lipari II, con la collaborazione degli studenti.
Ed è proprio ai ragazzi e alle loro famiglie a cui oggi vogliamo rivolgere uno speciale invito a partecipare all’evento, perché nell’esserne i protagonisti possano fare memoria del grande valore di questo lavoro.
Si ricorda, infine, che fino a domenica 28 presso il Centro Giovanile, è possibile visitare la mostra fotografica “In-Difesa… il coraggio di essere donna” degli artisti Betsabea Riganò e Giovanni Mandarano.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.