Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 27 luglio 2013

Tariffe residenti. La signora Fonti torna a scrivere al portavoce Giacomantonio

Gent.mo dott.Giacomoantonio,
la ringrazio per la sua attenzione, ma quello delle tariffe di viaggio e' davvero un problema concreto e spesso anche dissuasivo per le cifre.
Mi e' sfuggito il passaggio in cui risponde " intende che e' residente la famiglia di provenienza non  la persona che fa la richiesta". A me sembrava scontato.
Un bambino che deve nascere ha gia' una sua residenza o piuttosto acquisisce alla nascita quella della mamma e della sua famiglia pur essendo nato fuori dalle isole per mancanza di ospedale ?
Capisco il problema delle compagnie, preoccupate di estendere troppo la tariffa agevolata tramite nativi card, ma francamente dire che uno e' messinese solo per le 48  ore del parto.....Io mi sento eoliana, putroppo le carte sono altra
cosa.
Nel salutarla le chiederei se ha avuto qualche contatto con i  dirigenti dell'Ustica lines sul problema esposto e anche se e' possibile sapere quando temporalmente verra' fuori il prossimo bando regionale per la determinazione delle compagnie incaricate dei collegamenti,  che dovrebbe includere la tariffa agevolata per i  proprietari d'immobili.
Grazie.  

Margherita Fonti.    

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.