Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 1 novembre 2012

Compagnia delle Isole, nuovi itinerari e nuovi orari - Mi sorge una domanda (di Anna Spinella)

Non ho ancora avuto la possibilità di prendere visione dei nuovi itinerari e dei nuovi orari della Compagnia delle Isole ma, leggendo sui notiziari locali, apprendo che  le Istituzioni e numerosi cittadini eoliani non li condividono e addirittura li ritengono inadeguati.
A proposito di Compagnia delle Isole, riporto testualmente una nota trovata online del dottore Peppucio Subba datata mercoledì 01 agosto 2012:
 “Il consiglio di amministrazione è così composto: presidente Salvatore Lauro, consigliere delegato Alessandro Seminara, consiglieri Leonida Perrella, Antonio Bernardi, Maria Cristina Elmi. La cordata annovera imprenditori locali di provata esperienza nel settore per cui si ritiene che imprimeranno un sensibile impulso ai collegamenti marittimi che, da alcuni anni, segnano il passo per le difficoltà economico – finanziarie della Siremar che, invero, per 30 anni, dall’1 gennaio 1976 (data in cui ha assunto la gestione), ha contribuito, in modo determinante, a promuovere lo sviluppo socio – economico delle 14 piccole isole siciliane.”……..” L’avvento della gestione privata è stato salutato con grande entusiasmo dagli eoliani, perché sono certi che i servizi marittimi faranno un salto di qualità con l’eliminazione di tutte le disfunzioni registrate in questi ultimi anni (interruzioni di corse dei mezzi navali, itinerari-orari diffusi con ritardo, agenzie che non sono in grado di fornire informazioni ecc.).”
Alcuni imprenditori eoliani fanno parte dunque di questa società,  sono imprenditori che da sempre hanno avuto e hanno a cuore  lo sviluppo delle eolie, ma a questo punto gli stessi imprenditori non avrebbero potuto prendere queste decisioni confrontandosi o interloquendo con i loro compaesani e con chi li rappresenta?
Anna Spinella

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.