Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 30 novembre 2012

Richieste d'intervento da parte dei genitori (di Bartolo Pavone)

Riceviamo e pubblichiamo:
Ho ricevuto in questi giorni segnalazioni e lamentele da parte di alcune famiglie con figli frequentanti l’I.S. Isa Conti a seguito della mancanza costante dei docenti pendolari che per motivi meteo-marine non possono garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche e di conseguenza un grosso disagio per gli alunni che sono costretti a uscire  anticipatamente dalla scuola o accorpamenti in altre aule non previsto dalla legge sulla sicurezza, senza non dimenticare un diritto molto importante: “Il diritto allo studio “. 
Desidero, ricordare alla D.S. e alla Gent.ma DSGA cosa che: In caso di assenza da parte dei docenti, le istituzioni scolastiche e quelle che si trovano in gravi difficoltà nell’assicurare la piena funzionalità delle attività didattiche nei riguardi degli alunni possono provvedere con le proprie risorse di personale docente, fino a un massimo di quindici gg, mediante l’attribuzione ai docenti in servizio di un orario massimo di ventiquattro ore settimanali.  E’ stato fatto? E’ stato fatto come ultimo estremo la nomina del supplente temporaneo anche per periodi di sotto i quindici gg.  Appare, del tutto incomprensibile come l’amministrazione scolastica non tenga conto di questa grande possibilità (vedi nota del Miur  prot. 14991 dello 06/10/2009). Non ci siamo! 
La dott.ssa Gullotta persona preparatissima in termini di legge, non può commettere errori così banali, presume  che si tratta di una dimenticanza. Però, da molto fastidio sentire i genitori rivendicare un diritto sancito dalla nostra Costituzione. 
Cordialmente. 
In. Bartolo Pavone (Anief).
NDD- Stante le dichiarazioni del prof. Pavone (delle quali ovviamente si assume tutta la responsabilità) questa redazione  mette a disposizione del "Conti" analogo spazio per eventuali repliche, chiarimenti  o smentite a quanto riportato nella suddetta nota. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.