Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 3 aprile 2013

L'appello di Lo Schiavo: Salvate le Isole! Le Isole stanno morendo!

Regione Siciliana Sig. Presidente On. Rosario Crocetta; Assemblea Regionale Siciliana Sig. Presidente On. Giovanni Ardizzone; Assemblea Regionale Siciliana Spett.li Gruppi Parlamentari
p.c. Sig. Prefetto di Agrigento Dott.ssa Francesco Ferrandino; Sig. Prefetto di Messina Dott. Stefano Trotta Sig. Prefetto di Palermo Dott. Umberto Postiglione; Sig. Prefetto di Trapani Dott.ssa Marilisa Magno; Sig.ri Sindaci di Favignana, Lampedusa, Leni, Lipari, Malfa, Pantelleria, Ustica; Regione Siciliana - Ufficio Attività Coordinamento Isole Minori; ANCIM Sig. Presidente Mario Corongiu; ANCI Sicilia Sig. Presidente Dott. Giacomo Scala
OGGETTO: Salvate le Isole!Le Isole stanno morendo
Sono divenute ormai numerose le grida di aiuto che dai nostri territori insulari, per voce dei Sindaci ma non solo, si levano verso le Istituzioni, troppo spesso sorde e incapaci di ascolto.
Grida che rivendicano il diritto al Lavoro, allo Studio, alla Salute, alla Giustizia, alla Mobilità da parte di chi ha deciso di nascere, vivere e continuare a far nascere i propri figli su di un’Isola.
Numerose sono state le lettere inviate alle massime Istituzioni Nazionali e Regionali, ai Prefetti, rimaste senza risposta.
Molteplici sono stati gli incontri sollecitati al fine di dibattere sulle risposte necessarie per non far morire oggi le isole e le loro popolazioni, ma senza ottenere risposta.
Si perde nel web l’enorme quantità di comunicati stampa degli Enti Locali e delle numerose Associazioni, note per avere a cuore i nostri ormai non più rinviabili problemi, rimaste ancora oggi prive di riscontro.
Le Isole stanno morendo e purtroppo il nostro grido cade nel vuoto…
Fondi per il trasporto degli studenti non più assicurati; scuole in via di accorpamento o chiusura; porti, unica via di accesso alle nostre case, interdetti da anni; trasporti marittimi al collasso, con la Regione che decide - così si legge sui giornali – di non voler essere più il nostro garante per il futuro, ritenendo la continuità territoriale con le isole strategicamente non rilevante per il perseguimento dei fini istituzionali della Regione, e tutto ciò senza interpellare i Sindaci delle Isole( D. G. n. 105); ripercussioni economiche devastanti che stanno lacerando le attività turistiche dei nostri territori, oggi segnate da un gesto tragico compiutosi nelle Isole Eolie che denota appieno il clima di sconforto regnante; Nessuna garanzia per il nostro futuro né per quello dei nostri giovani, costretti a migrare sulla “terra ferma”.
Questi sono solo alcune delle problematiche, i cui effetti sono vissuti quotidianamente dai Sindaci e dalle popolazioni. Si potrebbe continuare ad elencare ancora per molto ma si è abbondantemente scritto e altrettanto abbondantemente si è taciuto.
SALVATE LE ISOLE!!!LE ISOLE STANNO MORENDO!!!
A Voi Istituzioni, ancora una volta, chiediamo a gran voce di volgere lo sguardo sulla fragilità di questi territori nei quali non possono, e non devono, sentirsi ancora oggi le urla di disperazione dei pescatori di Lampedusa bloccati sul porto con il pescato; nei quali non devono più sentirsi le grida delle partorienti di Lipari e Pantelleria, umiliate nella gravidanza per voler partorire negli ospedali esistenti;
Territori verso i quali continuano ad esserci sordità sul problema dei trasporti, che hanno umiliato le popolazioni delle Egadi, di Ustica e di Pantelleria e che rischiano di portare al tracollo le Eolie durante l’imminente stagione estiva;
Territori ai quali non possono e non devono essere applicate tout court disposizioni normative che impediscono la normale e regolare vita di un cittadino isolano.
Purtroppo ad oggi non è così, nonostante l’impegno continuo e costante che i Sindaci profondono quotidianamente per il bene delle Comunità che amministrano.
Al fine, quindi , di scongiurare la morte delle Isole Minori Siciliane, si chiede ancora una volta alle SS.LL. di voler sollecitare e sensibilizzare, ognuno per le proprie competenze, un incontro urgente con i sindaci per chiarire i problemi e sviluppare ed attuare soluzioni per un sistema, quello delle Isole, che ha raggiunto l’apice della criticità.
Il Sindaco di Santa Marina Salina
Coordinatore ANCIM Sicilia
Massimo Lo Schiavo

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.