Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 6 aprile 2013

"Un paese ci vuole" di Luca Chiofalo

Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti. Ma non è facile starci tranquillo...
Prendo in prestito queste meravigliose righe di Pavese per ricordare (e ricordarmi) il valore e la forza delle radici.
In misura maggiore nei piccoli centri, il legame con la terra e le persone è il “motivo” di un’ esistenza felice, l’incosciente ma sicuro riparo, l’unica dimensione che ci appartiene veramente.
E’ un rapporto di amore e odio quello col nostro paese, ma è un rapporto fortissimo al quale nessuno può sottrarsi.
Da questo legame da preservare, dalle radici che come Eoliani condividiamo, bisogna sentire la necessità di ritrovare valori quali solidarietà, lealtà e sacrificio comune: non è vuota retorica, è la soluzione ai nostri patemi, è il mezzo per superare questa lunga crisi sociale ed economica che fiacca le volontà e avvelena gli animi.
Abbiamo la fortuna di vivere in un luogo meraviglioso e che intimamente amiamo, non possiamo consentire alle transitorie ristrettezze materiali di toglierci questa gioia. Non è facile starci tranquillo, ma a nessun figlio di questa terra dobbiamo consentire di perdersi…
CORDIALMENTE
LUCA CHIOFALO

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.