Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 28 aprile 2010

Richiesta della Federalberghi Eolie: Ridateci i mezzi di trasporto previsti.

"Richiesta ripristino regolarità collegamenti a mezzo navi e aliscafi nel settore Eolie" è l'oggetto della nota inviata dalla Federalberghi delle Eolie al MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI, ALL' ASSESSORATO REGIONALE AI TRASPORTI E ALLA SIREMAR SPA
Facendo riferimento alla nostra comunicazione del 24 febbraio 2009 (con la quale chiedevamo invano la sostituzione dell’unità navale sottoposta alle operazioni di controcarenaggio) e condividendo le finalità delle richieste già avanzate dai Sindaci di Lipari e Santa Marina Salina, con la presente siamo a chiderVi un intervento pronto e risolutivo per il ripristino dei servizi navi ed aliscafi secondo i termini già stabiliti dallo stesso Ministero dei Trasporti.
Tali termini, se da una parte prevedono l’eliminazione del collegamento integrativo a mezzo nave veloce “Isola di Stromboli”, dall’altra confermano il servizio con n. 3 unità navali e n. 4 aliscafi per l’intero arco dell’anno.
È invece risaputo che ormai da troppo tempo il comparto Eolie si ritrova pesantemente penalizzato sia per quel che concerne il servizio a mezzo navi (tutt’ora espletato con n. 2 unità anziché 3) sia per quello a mezzo aliscafi (3 anziché 4). Tale situazione, negli ultimi giorni, si è addirittura aggravata tanto che i mezzi veloci sono diventati addirittura 2.
Rimaniamo pertanto in attesa di ricevere precise notizie sui tempi e sulle modalità di ripristino di tali servizi, indispensabili a garantire quanto stabilito dalla legge: la continuità territoriale e lo sviluppo socioeconomico dei territori.
Cordiali saluti.
Christian Del Bono
presidente
Federalberghi Isole Eolie