Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 16 maggio 2012

Forestale sequestra discarica abusiva nell'isola di Panarea

 In data 15 maggio 2012 uomini del Corpo Forestale della Regione Siciliana in forza al Distaccamento F.le di Lipari, su iniziativa a seguito controllo del territorio , si recavano nella località “Sopra Calcara” isola di Panarea agro di Lipari dove sul luogo trovavano il Sig. L.G. G. anni 37 di Panarea (Lipari) e congiuntamente constatavano il deposito di terre e rocce da scavo, materiale speciale proveniente da demolizioni edili, pedane di blocchi in cemento, pedane di mattoni forati e cavi elettrici dismessi contenuti in sacchi in telo ed in un fusto di ferro, attività eseguita in assenza delle autorizzazioni di legge.
Al Sig. L.G. G. veniva contestata la realizzazione di discarica non autorizzata di rifiuti speciali non pericolosi (terre e rocce da scavo), materiale speciale provenienti da demolizioni edili e cavi elettrici dimessi in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, nonché a protezione speciale “ZPS” e d’importanza comunitaria “SIC” denominata “ITA030044” istituita ai sensi delle Direttive 79/409/CEE del Consiglio del 2 aprile 1979 e 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992, attuate in Italia con D.P.R. 8 settembre 1997 n° 357.
Si è quindi proceduto al sequestro dell’area oggetto di discarica abusiva (circa mq. 500,00), sequestro, questo, reso necessario per impedire che l’azione illecita venisse portata ad ulteriori conseguenze e per evitare la dispersione delle prove con l’eventuale modifica dello stato dei luoghi.
Il tutto è stato affidato in custodia allo stesso Sig. L.G. G.
L’operazione di P.G. è stata condotta con il coordinamento dell’ Ispettorato Ripartimentale delle
Foreste di Messina.
Dell’accaduto è stata informata al Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.