Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 18 maggio 2012

Riabilitazione, Teseos: confronto con Poli

Comunicato
In data odierna si è tenuta l’annunciata manifestazione, presso l’ASP di Palazzo Geraci, dei lavoratori della Cooperatiava Teseos impegnati nei servizi di riabilitazione del territorio provinciale, per rivendicare ancora una volta, l’apertura di un tavolo di confronto presso l’ASP tra SSR, Cooperative, Sindacato.
Non si può continuare con l’ulteriore proroga di cassa integrazione sino al 31.12.2012.
La cooperativa TESEOS, che fa parte di Ssr, la società di servizi riabilitativi che opera per conto dell’Asp5 di Messina, aveva avviata nel 2010 e da allora nonostante le ripetute richieste all’Assessore alla Sanità Massimo Russo e ai vertici dell’ASP di Messina, nulla si è mosso.
Il Prefetto dietro sollecitazione del Sindacato ha chiesto all’ASP di relazionare in merito con nota dell’11.5.2012, senza ad oggi avere notizie.
SSR spa per il 51% di proprietà dell’ASP che, a giudizio del Sindacato, potrebbe gestire alcuni dei nuovi servizi quali RSA, ADI, ADI, Oncologica e di conseguenza assorbire tutti gli esuberi per normalizzare e regolarizzare il servizio che sicuramente non può continuare ad essere gestito in regime di precarietà e sulla pelle dei lavoratori e degli utenti.
Il tavolo di confronto con il Commmissario Poli è stato fissato per il 22 maggio alle ore 13,00, in quanto oggi risultava assente per impegni istituzionali.
Il Sindacato dal confronto vuole uscirne con le soluzioni positive e definitive per chiudere una querelle che dura da troppi anni, scongiurando ogni ulteriore azione che in un momento così delicato potrebbe registrare punte di alta esasperazione da parte dei lavoratori che da troppi anni vivono nell’incertezza per la paventata perdita del loro posto di lavoro e del loro salario.
FP CGIL CLARA CROCE’
CISL FP CALOGERO EMANUELE
UIL FPL GIUSEPPE CALAPAI

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.