Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 27 ottobre 2009

Lipari: Chiuso il "Centro di raccolta per gli sfollati di Messina". Positivo riscontro

(di Luana Zaia) Si è conclusa a Lipari con un ottimo riscontro l'iniziativa portata avanti da un gruppo di giovani locali che, come si ricorderà aveva allestito un "Centro di Raccolta per gli sfollati di Messina".
In prevalenza sono stati raccolti generi di prima necessità, vestiti, tanti giocattoli per bambini, prodotti per l'igiene.
Tutto ciò che gli eoliani hanno voluto donare è stato confezionato in una trentina di scatoli che sono stati consegnati stamattina al Megaparcheggio allo spedizioniere La Cava che provvederà a consegnarli (a titolo assolutamente gratuito) al Centro raccolta di Messina, coordinato dal centro comunale della Protezione civile.
Il gruppo che ha promosso e portato avanti l'iniziativa ringrazia tutti coloro che hanno aderito e/o collaborato.