Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 21 novembre 2012

Art.1: Presa di posizione contro la realizzazione del depuratore a Canneto dentro

COMUNICATO
Oggetto:presa di posizione contro la realizzazione del depuratore a Canneto dentro
Art 1 Autonomia e Libertà, pur riconoscendo l'utilità e l'urgenza dell'opera in questione, solleva alcune perplessità sulla ubicazione delle vasche.
Nel rispetto di quei valori che ci legano alla volontà popolare che ha palesemente e ripetutamente contestato tale ubicazione ritenendola impattante dal punto di vista paesaggistico e dannosa per l'economia locale , Art 1 si schiera palesemente contro la realizzazione scriteriata di codesta opera.
 Siamo assolutamente convinti che esistono e possono essere valutate proposte diverse, più economiche e meno invasive pertanto auspichiamo che chi di competenza  si attivi quanto prima per risolvere una situazione di stallo evitando di alimentare cosi le solite voci che vedono nella realizzazione di quest'opera l'ennesima occasione di mala politica in un periodo di profondo stress per i cittadini già oltremodo vessati, incoraggiando così derive populiste pericolose per la pace sociale.
Riteniamo sia necessario promuovere un ulteriore incontro dibattito con la popolazione chiarendo in maniera seria e definitiva la posizione dell'amministrazione.
Puntualizziamo fin da subito che se non viene tenuta in considerazione la volontà popolare,siamo disposti a scendere in strada utilizzando ogni forma di protesta utile a difendere gli interessi della frazione di Canneto!
Il coordinamento cittadino
Il consigliere comunale Ugo Bertè

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.