Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 22 novembre 2012

Per la rubrica "Pausa Caffè "PD di Lipari, una storia da raccontare e leggere" (di Daniele Corrieri)


Qualche mese fa (prima delle elezioni) qualcuno organizzava una riunione del partito e il Segretario non sapeva nulla. Subito dopo aver vinto le elezioni insieme all’UDC, Nuovo Giorno, FLI e Art1, all’interno scoppiava il caso che se fai l’Assessore non puoi fare il Consigliere, sempre all’interno restava e tutt’oggi esiste il problema del primo Eletto Gaetano Orto, per non farsi mancare nulla sul caso Registro delle Unioni Civili non si capisce alcunché essendo che alcuni del partito lamentano che è stata un’iniziativa dei singoli Consiglieri, mentre la Segreteria si dichiara favorevole e addirittura vuole convincere i Consiglieri Comunali che hanno votato no, pertanto noi vorremmo sapere dove stà la verità esclusivamente per un fatto di cronaca politica.
Nel contempo illustri nomi della sinistra si scambiano opinioni di cosa è una protesta studentesca e di come deve essere fatta, se con fischi, con pernacchie, con tamburi o manifesti, tralasciando il fatto che anche se avessimo le migliori scuole, i migliori professori, i migliori sistemi informatici a Lipari e nelle Eolie manca il lavoro sia per i giovani già diplomati sia in prospettiva futura di quelli che si diplomeranno essendo che di programmi a parte quelli della Rai e di Mediaset non si sa nulla. Male che và c’è Sky!
Storicamente la sinistra in genere è dalla parte dei lavoratori e soprattutto partito di lotta per lo sviluppo a prescindere le lotte per i diritti civili che storicamente appartengono a Pannella.
Inviterei tutta la Sinistra Eoliana SEL e PD che anziché discutere del Registro delle Unioni Civili si mettano a discutere e sollecitare un piano di sviluppo per un Unità locale per programmare un piano di sviluppo socio-economico per le nostre isole, ovviamente invitando tutti i Consiglieri Comunali che latitano su questo tema e che gli stessi non diventino complici di questa latitanza.
Oggi il Pd ha un record e la nomina che: Un Assessore PD è stato il primo ad aumentare quasi al massimo le tasse per i cittadini di Lipari e relative frazioni isole comprese, sottolineando che non è stato un suo volere ma fatti contingenti e la decisione di tutti i partiti della maggioranza.
 Adesso è tempo che questo “marchio” venga cancellato augurandomi che i miei suggerimenti possano essere d’aiuto al PD locale  e a tutta la Maggioranza senza dimenticarci della minoranza.
Con l’occasione ricordo al Partito dei lavoratori che il lavoro a Lipari stà diventando come la falce e martello (scomparsi), che la gente ha gravi difficoltà economiche, che sarà un inverno duro e di sacrifici.
Pertanto da qui a breve evitate qualsiasi riunione che riguarda il Registro delle Unioni Civili anche perché spenderemmo dei soldi per Consigli Comunali inutili, quindi pensiamo prima allo sviluppo e al dramma sociale salvo che voi viviate su Marte e non vi accorgete di cosa succede sulla terra e in particolar modo alle Eolie. Tornate sulla terra, anche perché se a breve vi riunite per come annunciato dalla vostra segreteria per le Unioni Civili, rischiate che da Milano vi parta una pernacchia senza precedenti e che magari la gente di Lipari e dintorni vi fischi per assenza di interesse sociale.
Saluto con affetto tutta la sinistra Eoliana ricordando che la prossima volta che intende discutere programmi condivisi (spero dopo i grandi progetti di sviluppo) del registro unioni civili, faccia una conferenza non solo insieme al Presidente Arcigay ma insieme a tutti coloro che sono facenti parte di questa tematica, tipo le coppie di fatto, ecc ecc, anche perché essendo Lipari piena di Chiese il messaggio arriva o è arrivato male.
Daniele Corrieri

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.