Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 20 aprile 2010

Consiglio comunale di Lipari tra sanità e parco. Il consigliere Corda annuncia la costituzione del PDL Eolie. Aderisce l'assessore D'Auria

E' ancora in corso il consiglio comunale di Lipari. Si sta discutendo del Parco delle Eolie.
In aula sono rimasti il consigliere Corda per la maggioranza, il presidente Longo , Megna e Fonti (Il Faro), Lauria, D'Alia e Paino (UDC), Sabatini (Nuovo Giorno), Centorrino (Eolie nel cuore) e Biviano (PD). Per l'amministrazione Giannò e Ferlazzo.
I lavori, come da noi portato a vostra conoscenza nella diretta, hanno preso il via alle 10 e 38.
In aula erano presenti 13 consiglieri: Longo, Megna, Casilli, Guarino, Finocchiaro, Rifici, Mirabito, Fonti, Sabatini, Biviano, D'Alia, Centorrino, Paino. Per l'amministrazione il sindaco Bruno e gli assessori Finocchiaro e Giannò.
Primo argomento all'ordine del giorno l'ospedale. Prima della trattazione dell'argomento è arrivata in aula il consigliere Rosaria Corda (eletta in AN) che ha annunciato la costituzione del gruppo PDL Eolie e la sua adesione.
Il gruppo non è stato però accettato mancando i requisiti numerici per la costituzione dello stesso.
Riportiamo la dichiarazione del consigliere Corda
Dichiaro la costituzione del gruppo denominato “Pdl Eolie”, riconoscendomi nel Pdl nazionale e perfettamente in linea con il Pdl regionale i cui coordinatori sono l'on. Castiglione e il sen. Nania.
Dichiaro inoltre che mi sono state preannunciate molteplici adesioni delle quali avrete certamente contezza da ora ai prossimi giorni.
Ringrazio l'ex Alleanza Nazionale, partito nelle cui liste sono stata eletta e tutti coloro che mi hanno sostenuta, certa che la continuazione delle idee di AN troverà ancor più ampia legittimazione nelle fila del Pdl Eolie.

In consiglio è proseguita poi la discussione sull'ospedale. Sono intervenuti i consiglieri Bartolo Lauria, Adolfo Sabatini e Mario Paino. Ha replicato il sindaco.
Su input del dott. Mario Paino è stato predisposto un ordine del giorno nel quale si impegna l'amministrazione a chiedere l'attivazione in ogni isola di una postazione del 118. E' stato votato all'unanimità.
Nel corso dei lavori si è appreso che al "gruppo PDL Eolie" ha aderito anche l'assessore Massimo D'Auria (ex AN).
E iniziata la discussione sul parco delle Eolie ed in apertura è intervenuto il sindaco.
"Questo parco, così come disegnato- ha detto- non va bene al sindaco, all'amministrazione comunale".
Sull'argomento sono intervenuti i consiglieri Guarino, Rifici, Lauria, Finocchiaro, Biviano, Corda. Dovrebbero intervenire anche Sabatini e Fonti.
Lauria, tra l'altro, come tutti i rappresentanti della minoranza, degli indipendenti e lo stesso presidente del consiglio comunale, ha evidenziato di non essere stato invitato all'incontro palermitano di ieri. Ha anche chiesto che in aula intervengano i funzionari regionali.
Vi proponiamo un'ampia parte dell'intervento del sindaco di Lipari: